13 maggio 2008

Poesia metropolitana


E' tutto così precario.

Treno che dondola su un ponte, il vuoto sotto.
Treno che dondola su un ponte, il vuoto sotto.
Treno che dondola su un ponte.
Il vuoto sotto.

"Vespri. Stazione Vespri."

...migrar

1 commento:

Maxdog ha detto...

E il deragliar m'è dolce in questo mare...