12 maggio 2010

Aletheia

"Le cose non nascoste", il nome greco per la Verità. Ma quanta strada bisogna fare per arrivare ad accettare anche un solo pezzo di Verità? Solo da oggi per una serie di concatenazioni, ricerche e illuminazioni, posso dire di aver veramente chiaro nella mia coscienza che

il Nulla non è mai esistito.

Un'evidenza.

Saperlo veramente è già qualcosa (frase ironicamente appropriata) in questa ricerca da Argonauta.

2 commenti:

dark0 ha detto...

credo che la verità sia cosa rara ormai, è mitologica.

Marie ha detto...

Molto più difficile accettare un pezzo di verità che lasciarsi affascinare da una menzogna..