16 novembre 2006

FOTO: libellula (red)


In questa notte, con gli occhi stanchi, mi stringo nel freddo e chiedo un sogno.
Fa che possa fotografare fino alla fine.
Allora potrò chiudere gli occhi e dormire la mia vita.
M.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Odio scrivere un commento che sia più lungo del post, ma la situazione corrente non lascia alternative. Odio anche dover citare un famoso aforisma, ma Oscar Wilde è patrimonio dell'umanità, e se non lo è dovrebbe esserlo, quindi in parte sono parole anche mie : "In questo mondo non vi sono che due tragedie: una è causata dal non ottenere ciò che si desidera, l'altra dall'ottenerlo. Quest'ultima è la peggiore, la vera tragedia."
Però... però... in questo caso credo che ottenerlo, il sogno che chiedi, non sarebbe una tragedia, anzi... ben venga tutto quello che ci possa far dormire la vita.

Post stupendo :)