25 aprile 2013

Presentazioni

E poi arrivano quei momenti davanti allo specchio, in cui hai l'impressione di dover fare un'altra volta le presentazioni. E che nello sguardo dall'altra parte ci sia qualcosa di vagamente inquietante e, nella sua peculiarita', perfettamente riconoscibile. Qualcosa che non ha a che fare con una storia personale, ne' un momentaneo sentimento. Volonta' allo stato puro. Una conoscenza che e' meglio non approfondire, ne' inquinare con le autorappresentazioni. Si puo' solo accettarla come una conoscenza immediata e superficiale, rispettando il mistero di tutte le vite che quella Volonta'  e' stata.

18 aprile 2013

Quando ho cominciato ad amarmi

Quando ho cominciato ad amarmi ho scoperto che l’angoscia e la sofferenza emozionale sono soltanto segnali di avvertimento che stavo vivendo contro la mia stessa verità. Oggi, lo so, questa è l’AUTENTICITA’.

Quando ho cominciato ad amarmi ho capito quanto possa offendere qualcuno  quando tentavo di forzare i miei desideri su questa persona, anche se sapevo che il momento non era giusto e la persona non era pronta per ciò, anche se questa persona ero io. Oggi chiamo ciò RISPETTO.

Quando ho cominciato ad amarmi ho smesso di desiderare una vita diversa e ho potuto vedere che ogni cosa che mi circondava mi stava invitando a crescere. Oggi chiamo ciò MATURITA’.

Quando ho cominciato ad amarmi ho capito che in ogni circostanza io sono nel posto giusto al momento giusto e ogni cosa accade esattamente al momento giusto così potevo essere calmo. Oggi chiamo ciò AUTOSTIMA.

Quando ho cominciato ad amarmi ho tralasciato di rubare il mio stesso tempo e ho smesso di fare grandi progetti per il futuro. Oggi faccio soltanto quello che mi porta gioia e felicità, cose che amo fare e che rendono allegro il mio cuore e le faccio a modo mio e col mio ritmo. Oggi chiamo ciò SEMPLICITA’.

Quando ho cominciato ad amarmi mi sono liberato di qualunque cosa non fosse buona per la mia salute, cibo, persone, cose, situazioni e qualunque cosa mi spingesse giù e lontano da me stesso. All’inizio chiamavo questo atteggiamento un sano egoismo. Oggi so che è AMORE DI SE STESSI.

Quando ho cominciato ad amarmi ho tralasciato di essere sempre nel giusto e da allora sono stato nel torto una buona parte del tempo. Oggi ho scoperto che è MODESTIA.

Quando ho cominciato ad amarmi ho rifiutato di continuare a vivere nel passato e a preoccuparmi del future. Ora vivo soltanto per il momento in cui OGNI COSA sta accadendo. Oggi vivo ogni giorno, giorno per giorno, e chiamo ciò APPAGAMENTO.

Quando ho cominciato ad amarmi mi sono reso conto che la mia mente poteva disturbarmi e poteva rendermi malato. Ma quando l’ho collegata al cuore la mia mente è diventata un alleata di valore. Oggi chiamo il collegamento SAGGEZZA DEL CUORE.

Non abbiamo più bisogno di temere discussioni, confronti o qualunque tipo di problemi con noi stessi o con gli altri. Anche le stelle collidono e dalle loro collisioni sono nati nuovi mondi. Oggi so CHE E’ LA VITA.


11 aprile 2013

Raccolto e semina


Perchè qualcuno mi ha dato amore, quando il mio cuore era chiuso.
Perchè qualcuno mi ha dato completa accettazione, quando io giudicavo.
Perchè qualcuno mi è stato vicino, mentre io lo allontanavo.
E qualcuno mi ha fatto piangere, quando il mio animo era arido.
Perchè qualcuno mi ha mostrato la gioia del quotidiano.
Qualcuno mi ha fatto soffrire, e mi ha svelato quanto sono forte.
Qualcuno non ha riconosciuto chi fossi, affinchè lo capissi da me.
E qualcuno ha capito chi fossi e me lo ha specchiato.
Per tutto questo io
restituirò ogni seme d'amore, 
centuplicato.

E mò provate a scansarvi.