24 agosto 2013

Del tutto immobili e soli


E Cristo?

 Kafka, chinando il capo, risponde:
 È un abisso pieno di luce. Bisogna chiudere gli occhi per non precipitarvi.



"Restate del tutto immobili e soli" (Franz Kafka)

"Non c'è bisogno che usciate dalla stanza.
Restate seduti alla scrivania ad ascoltare.
Non ascoltate nemmeno, aspettate semplicemente.
Non aspettate nemmeno.
Restate del tutto immobili e soli.
Il mondo vi si offrirà liberamente.
Per essere smascherato, non ha scelta.
Rotolerà in estasi ai vostri piedi."


Kafka tesoro,
te lo preparo io il caffè stavolta, dai.

Nessun commento: