11 dicembre 2011




Immergere la mano nei legumi è bellissimo. E' come un micromassaggio per tutta la pelle. Anche il riso dà questo effetto, da provare, mettendolo in acqua per lavarlo.

Ma ci pensate come deve essere immergersi in una vasca piena di lenticchie?

Prenderò un sacco di ogni legume, e farò la prova ad occhi chiusi, per dire che colore/forma ha quella sensazione.
Così, perchè mi va.


Oggi mi trovo a imparare a conoscere il mio corpo, la mente, l'anima.

Imparo di nuovo a mangiare, a camminare, a respirare. E' un viaggio per cui basta l'esistenza.


4 commenti:

Sunshine ha detto...

che voglia di vivere nei tuoi post!!!!!!

l'Irlanda è tornata a Londra e con lei il più disarmante dei miei sorrisi!

TrecceNere ha detto...

Ci piaci disarmata!!!!!!!

(per ora cucino una ricetta nuova al giorno! :) )

giorgio giorgi ha detto...

La sensualità della natura nel rapporto coi legumi.

Potrebbe essere il titolo di un libro o di una conferenza. :D

Vale ha detto...

io mi sono fissata con l'orzo accompagnato di legumi