24 novembre 2010

Colpo di coda

Così
Scaccio una mosca di pensiero.

Ero un puledro
con la paura di addormentarsi,

ché nel sonno le mosche
l'avrebbero potuto mangiare.



Nessun commento: