5 settembre 2008

Cin Cin


Brindisi.
Ai sentimenti veri, puri, senza filtri. Agli amici che restano, a quelli che vanno.
Al piatto che ho davanti. Al gatto anche. Brindisi alle domande, anche a quelle senza risposte.
Brindisi alla fame, alla sete, alla pancia, al sesso, al sonno. Alle immagini che corrono veloci nel finestrino di lato e a quelle che scivolano piano nel vetro di davanti, come in un acquario. Alla musica della radio durante il viaggio.
Brindisi.
All'aria tra i capelli, al profumo di pioggia tra gli alberi, all'acqua dolce di un lago sulle labbra. Alla fatica che ti porti la sera, ai risvegli con il suono del mare.
Ai sorrisi e alle lacrime mai negati. Alle diversità, ai compagni di viaggio, ai giochi, ai litigi e alla terra su cui si è fermato il piede. Brindisi alle fotografie, alla ricerca, ai messaggi in un taccuino. Agli abbracci. I brindisi senza un perché, quelli ripetuti.
Cin Cin senza domande, Cin Cin alla Vita che risponde Prego.
Cin Cin


Colta con la mia nuova FUJI FINEPIX S5800.

6 commenti:

franz ha detto...

Uao..che bel blog..
belle foto, belle parole, bello tutto.
Felicissimo di esserci capitato!
Complimenti

nicola ha detto...

"Gettiamo via gli affanni! Scorri vino in un fiume di schiuma in onore di Bacco, delle muse, della bellezza"

katja ha detto...

bellissimo blog.. foto stupende...
io scrivo e fotografo solo con la mente e con le parole... vuoi visitare il mio blog su fallo adesso aspetto tuoi commenti e scrivimi alla mail che troverai lì. ciao
http://romanzo-ice.blogspot.com/

TrecceNere ha detto...

Grazie Franz e Katja per i complimenti al blog,
a Nicola per la citazione...anche se tecnicamente è birra :P

gioggi ha detto...

Bello tornare dopo delle lunghissime ferie (FORZATE) e trovare i vecchi amici, anche quelli virtuali.
Vedo che nonostante la macchinaccia che ti sei comprata :-) le foto continuano a funzionare bene... CIAO

TrecceNere ha detto...

grazie gioggi...ma sì, una macchinetta per i viaggi, per quando la canon se la prende papà, o semplicemente per fare certe rischiose macro vicino al mare....
bentornato a te, e benvenuto al piccolo!