15 marzo 2008

Vecchi auguri di compleanno...

Oggi una bella sorpresa... La mia amica veterana (14 anni di amicizia) mi invita a leggere il suo blog, lì troverò il bigliettino d'auguri che le scrissi per i suoi 18 anni e che lei descrive come "Le parole più belle che abbia mai ricevuto...." (grazie Zuzza!)
Già è iniziato un copia e incolla nei vari blog, ma la maternità del seguente scritto è mia. Lo dico, caso mai un giorno la rileggeste con sotto scritto "Gigi D'Alessio".

Ti auguro di essere felice
di saper rispondere a uno schiaffo con un sorriso,
Di credere in un Dio
che veda il bene dappertutto,
proprio come te.
Ti auguro di incontrare un uomo
che sia "quasi" alla tua altezza
(quasi perchè sarà sempre e comunque uomo!).
Ti auguro di credere sempre nei tuoi sogni,
anche ora che diventi grande,
e di emozionarti come una bambina
per una bella canzone,
o in mezzo a tanta gente dai colori diversi.
Ti auguro di sentire ancora guardando il cielo
la voglia di gridare "pace",
di amare la vita così come viene,
di abbracciare un amico,
di piangere di gioia,
di sorridere a un bambino per strada,
di sapere ricominciare da capo
quando tutto sarà andato a puttane.
Ci saranno pur sempre notti dall'odore di pioggia
in cui sentirai il bisogno di piangere
e di ricordare con nostalgia...
allora in quei momenti
spero di esserti accanto
più di quanto non lo sia stata finora
...perchè quello che auguro a me
è di non perderti mai.

Nessun commento: