6 settembre 2007

Photoarea2006...gli incontri!

Il mese scorso ho avuto il piacere di conoscere Giancarlo Marcocchi e Anna Fici dell'Associazione Photoarea2006. Ne sono venuta a conoscenza tramite la rivista "Il Fotografo", una rivista che mi piace molto per come tratta certi argomenti meno tecnici ma più artistici e storici. E' stata una piacevole scoperta perchè Photoarea2006 non è la solita associazione fotografica, anzi è proprio dalla delusione nei confronti delle associazioni che nasce lo "statuto" di Photoarea. Tratto dal sito di Anna e Giancarlo:
"Il nostro comune interesse è la fotografia. All'insegna di questo interesse abbiamo costituito PhotoArea, uno spazio virtuale ma anche reale con sede a Palermo. Il nostro manifesto delle intenzioni è più che altro il seguente: - Al primo posto va messa la cultura fotografica, nel quadro della più generale storia dell'arte. Non si capisce perché nell'immaginario collettivo uno scrittore debba essere una persona colta, che legge molta letteratura ed un fotografo no. La conoscenza degli autori del passato così come del presente, l'analisi del loro linguaggio è fondamentale a nostro parere, anche in fotografia! Quindi pensiamo di organizzare dei seminari su autori e/o periodi della storia della fotografia. Non soltanto, però, nella modalità tradizionale in cui ci sono un relatore e degli ascoltatori, ma preannunciando quale sarà l'argomento del seminario e invitando i partecipanti a documentarsi un po' in modo tale che più che una lezione sia un confronto di idee e di sensibilità. - La pratica fotografica, quindi lo studio degli aspetti tecnici della fotografia tradizionale e digitale non sarà assolutamente il primo dei nostri interessi. Sulla scia di quanto ha fatto Gente di Fotografia di Vincenzo Mirisola, intendiamo soprattutto parlare di linguaggio e di estetica. Alla tecnica dedicheremo dei corsi aperti a quanti vorranno iscriversi ma la proporremo sempre non come un fine ma come un mezzo espressivo che deve essere commisurato alle finalità artistiche. - Del fotoclub non vorremmo avere la tendenza, spesso piuttosto diffusa, ad organizzare attività finalizzate a compiacere i soci, come ad esempio, certe collettive con una foto ciascuno per farli tutti contenti. Speriamo invece di poter aiutare degli autori interessanti a farsi avanti organizzandogli eventualmente delle personali. - Crediamo molto nel valore delle letture portfolio e speriamo di poterne organizzare anche a Palermo. Riteniamo invece poco utili i concorsi e l'assimilazione della fotografia ad attività sportive con trofei vari... (pensiamo al concorso di fotografia naturalistica, tanto valorizzato dalla stessa Fiaf) Come si evince da questi punti, la nostra presenza all'interno della Fiaf (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) sarà critica ma naturalmente anche propositiva. Riteniamo infatti che in questi ultimi anni la Fiaf si sia aperta ad un discorso più artistico-culturale e meno dopolavoristico, il che non può che farci piacere. Ma appunto combatteremo sempre tutte le forme di settarismo ed hobbismo fotografico. Anna e Giancarlo"

Vi informo che da mercoledì 12 settembre alle ore 22,00 inizia l'attività di lettura portfolio presso "GLIAMANTI", pub sito in Piazzetta Colonna a Palermo. Invito chiunque ne abbia voglia ad andarli a trovare, anche senza un portfolio completo.

M.

Nessun commento: