21 dicembre 2006

a: babbonatale@letterine.com

Caro Babbo Natale,
ho provato a telefonarti (mi è stato svelato almeno 15 anni fa che per contattarti bisognava fare lo zero) ma immagino che gli elfi centralinisti saranno piuttosto impegnati in questo periodo, e comunque ho visto che non prende la linea (hai fatto anche tu qualche promozione "tutto incluso"?) So che sono un po' cresciuta, e che da quando mio fratello insistette a spiegarmi che non esisti, anche io ho smesso di credere in te...ma mi sbagliavo, e ti chiedo scusa. Certo ci sono molti falsi Babbi Natale in giro, i più tristi sono quelli gonfiabili che si arrampicano nei balconi, ma so che tu sei diverso, se ti incontrassi ti riconoscerei, sicuro sicuro.
Non ti chiedo doni quest'anno, non mi manca nulla, nulla di indispensabile, niente di ciò che serve veramente. Questa lettera te la scrivo solo per ringraziarti, per la compagnia che mi hai inviato (con largo anticipo), e sono disponibile a rimandartela per qualche giorno se hai bisogno d'aiuto per distribuire i regali. Trattamela bene, e se vuoi farla felice mettile la sua canzone "è Natale è Natale si puo' fare prupruuuuu".
Ti ringrazio per essermi stato vicino nell'infanzia, e per l'elfo trigato da te gentilmente affidatomi. Abbi cura di te, e se sei ancora come ti ricordo regalati una settimana di relax, massaggi, fitness, e lifting...vedrai anche tu puoi fondare un partito, magari "forza natale"; c'è più gente disposta a votare te che non qualsiasi altro (in alternativa si puo' sempre presentare Giovanni Rana. Si, quello dei tortellini.) Anche se da diversi indizi (vestito rosso, doni per tutti, ecc) mi sa che sei comunista...se fossi stato figlio dei nostri tempi oltre alla barba lunga avresti avuto i rasta, chissà.
Ad ogni modo se fossi in te farei causa a un po' di aziende che abusano della tua immagine per vendere ogni genere di cose, anche quelle che con te proprio non c'entrano nulla. Ma si sa tu sei troppo buono.
Ah ti volevo chiedere, nei tuoi viaggi in slitta hai mai visto un ufo? Molti ci credono, altri non possono negare che esistano per mancanza di prove, mi chiedo perchè non valga lo stesso per te. Scusa sto divagando. Comunque se ne hai visti fammi sapere, ora la mia email ce l'hai.
Ti mando la foto di "Misia", lei è piccola, forse una vaschetta gourmet la gradirebbe, o una pallina nuova, insomma fai tu.
Ciao Babbo.
Mari

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Hahaahahahahahaha
-.-'

Bellissimo :D

Anonimo ha detto...

Ora che ci penso (in realtà c'ho pensato subito :D) la canzone è "E' Natale e a Natale si puo' fare prupruuuuu"... ma fa niente, confermo il "bellissimo".

Ok, a marzo prossimo ;)

Rosy ha detto...

ciao bedda!
io davvero ti faccio ancora una volta i miei complimenti,le tue foto sono sempre particolarissime e lasciano sempre qualcosa a chi le osserva...un qualcosa di non detto ma che può esser visto...ecco diciamo così...
babbo natale?se se voi alieni ancora co ste storielle..prima dite che esiste,poi non esiste...insomma volete proprio confondere l'unica umana esistente!tanto lo so che babbo natale è solo il signor cocacola che a natale fa mettere la sua facciona sulle bottiglie solo per il gusto di passare tutto il cenone strappando tutte le etichette della tavolata per il solo gusto di farlo eh :D aaaah si si lo so sono un genio :D.
Maricetta bedda ne approfitto per augurarti buon natale e buone feste.
un bacione enorme!

Mari ha detto...

grazie per i commenti! eheheh Rosy tanti auguri anche a te!

Snaporaz ha detto...

Ciao Mari,
ho letto la tua letterina a Babbo Natale e ne son rimasto colpito!
E' toccante e nel contempo divertente.
Lui non potrà che esser contento di queste parole!
Solo un apprezzamento e un saluto!
:-)

Snaporaz (Photo4u)